Circolare del Ministero dell’Interno sul Decreto Legge 52 sull’emergenza COVID: riaperture in zona gialla delle attività di ristorazione

Aprile 25, 2021 9:30 am

Nella giornata di ieri il Ministero dell’Interno ha diramato la circolare numero 29851 del 24 aprile 2021 nella quale sono riportate alcune interpretazioni rispetto a quanto contenuto nel Decreto Legge 52 del 22 aprile 2021 (emergenza COVID).

In particolare, per quanto riguarda l’Articolo 4 del Decreto Legge 52, ovvero quello dedicato ai servizi di ristorazione, si specifica che, sempre in caso di zona gialla, dal 26 aprile sarà possibile lo svolgimento di tali servizi con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto e nella fascia oraria 5:00-22:00. Fino al 31 maggio 2021 quindi tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande che hanno servizio al banco, potranno effettuarlo solo se hanno strutture per la consumazione all’aperto. 

In altre parole, da quanto contenuto nella circolare, si evince che sarà possibile ai bar somministrare al banco solo se il banco stesso è collocato all’esterno, altrimenti varrà il solo servizio al tavolo all’aperto.

Resta ovviamente la possibilità dell’asporto nella fascia oraria 5:00-18:00 per gli esercizi senza cucina e fino alle 22:00 per quelli con cucina.

Nella nota si ricorda anche che, avendo ancora validità quanto riportato nel DPCM del 2 marzo 2021, il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone salvo che siano tutte conviventi.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da commerciale

Inserisci commento