La Sicurezza sul Lavoro in un Centro Estetico

Giugno 18, 2021 12:00 pm

Al giorno d’oggi l’aspetto esteriore ha ruolo importante nella vita quotidiana e nelle relazioni sociali. La cura del corpo ed il benessere personale sono attività sempre più presenti nella routine, soprattutto in quella femminile.

L’attività di centro estetico è, di conseguenza, tra le più richieste e frequentate da clienti di tutte le età.

Chi possiede o ha in programma di aprire un centro estetico deve ricordare che, nel caso sia presente anche un solo lavoratore, dovrà applicare quanto disciplinato dal D.lgs 81/08 (Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro).

Per lavoratori si intende, oltre che coloro che normalmente lavorano nell’attività, anche banalmente un tirocinante/stagista che non percepisce stipendio, ma che svolge la sua attività alle dipendenze di un datore di lavoro, anche al solo fine di apprendere un’arte, un mestiere o una professione. 

Obblighi e indicazioni da rispettare

Il Datore di Lavoro, per non incorrere in sanzioni, ha 3 obblighi a cui deve sottostare e che non può delegare a terzi:

  1. valutare tutti i rischi presenti nell’unità produttiva
  2. redigere un Documento di valutazione dei rischi nel quale sono annoverate tutte le misure di prevenzione e protezione che si dovranno mettere in atto al fine di eliminare il rischio, o quanto meno ridurlo ad un livello accettabile;
  3. nominare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (anche definito RSPP) che in una piccola realtà come questa, può coincidere con la figura del Datore di Lavoro.

Inoltre, ha il compito di:

  • effettuare un corso di formazione RSPP rischio basso;
  • informare i suoi lavoratori in merito dei rischi presenti nell’unità produttiva e formarli adeguatamente attraverso dei corsi di formazione periodici;
  • nominare, se necessario, un Medico Competente specializzato in medicina del lavoro, al fine di monitorare costantemente lo stato di salute dei propri lavoratori mediante la sorveglianza sanitaria (visite mediche, accertamenti specifici ecc…) con conseguente rilascio di un giudizio di idoneità alla mansione specifica;
  • fornire ai suoi lavoratori adeguati Dispositivi di Protezione Individuale (per esempio guanti monouso, maschere di protezione delle vie aeree, camice, sovrascarpe, ecc…);
  • nominare degli addetti alla squadra di emergenza, i quali dovranno effettuare dei corsi ad hoc per acquisire l’abilità all’uso dei presidi antincendio e di primo soccorso.

Relativamente ai rischi specifici dell’attività, va sicuramente messo in evidenza il rischio biologico.

In virtù di uno dei principi sanciti dal D.lgs 81/08, il Titolare di un centro estetico deve, ad esempio, obbligatoriamente dotarsi di autoclave per garantire costantemente la sterilizzazione di tutti gli strumenti taglienti ed acuminati che possono entrare a contatto con mucose e/o sangue così da evitare eventuali infezioni da trasmissione ematica. 

CHEMICHAL SRL è in grado di fornirti supporto costante per tutti gli aspetti inerenti la sicurezza della tua attività attraverso:

  • sopralluoghi periodici svolti da consulenti esperti nel settore;
  • elaborazione della documentazione necessaria;
  • erogazione dei corsi di formazione rivolti a tutte le figure coinvolte nella prevenzione aziendale.

Cosa aspetti?

Contattaci al numero 06-94010331 o all’indirizzo e-mail chemichalsrl@gmail.com per avere tutte le informazioni!

Tag: , , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da commerciale

Inserisci commento