Il controllo del Green Pass nelle aziende pubbliche e private: il via è fissato per il 15 ottobre

Ottobre 12, 2021 4:31 pm

Il prossimo 15 ottobre (e fino al 31 dicembre 2021) entrerà in vigore la normativa che impone l’obbligo e quindi il controllo del possesso di una certificazione COVID-19 (Green Pass) valida per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato per entrare e stazionare nei luoghi di lavoro.

Secondo quanto previsto dal D.L. 127/2021 quindi, a partire da tale data, tutti i lavoratori dovranno essere in possesso di un Green Pass valido, pena l’impedimento dell’ingresso o l’allontanamento dal luogo di lavoro, l’essere considerati assenti ingiustificati, perdere il diritto alla retribuzione fino all’esibizione di una certificazione valida, essere soggetti di sanzioni disciplinari nonché di sanzioni amministrative.

Gli obblighi del datore di lavoro

Ogni datore di lavoro avrà l’obbligo di:

  1. redigere procedure e tempistiche di controllo basate sull’uso dell’App VERIFICA C-19,
  2. nominare formalmente i “soggetti verificatori”
  3. informare correttamente i lavoratori.

In considerazione dell’importanza del momento, Chemichal srl ha deciso di mettere a disposizione delle aziende tutta la modulistica, la procedura generale e la cartellonistica necessaria ad ottemperare gli obblighi di legge.

Per informazioni o richiedere la documentazione necessaria potete contattare senza alcun impegno uno dei nostri consulenti scrivendo all’indirizzo email info@chemichal.it oppure chiamando il numero 388 6999883.

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da commerciale

Inserisci commento